IL NUOVO PROGETTO IN SOSTEGNO A GIOVANI E ADOLESCENTI
Buio...Luce!
CONTATTACI ORA
BUIO... LUCE!

BUIO…LUCE!”  è una tipica espressione del gergo teatrale che indica convenzionalmente due momenti consecutivi ben precisi.

Il “buio” è il momento di preparazione di una nuova scena in cui vengono sistemati oggetti, scenografie, gli ultimi dettagli e in cui gli attori prendono posizione e trovano concentrazione per la scena che di lì a poco inizierà. È dunque un momento di preparazione nascosta in cui gli attori, nel buio, sono al riparo dagli occhi del pubblico.

“Luce!” è quell’attimo in cui si riaccendono le luci sul palco e prende vita una scena tutta nuova. 

“Buio…Luce!”, quindi, indica un passaggio, come quello dal buio della tana in cui si trova rifugio, alla luce di una nuova uscita allo scoperto, dove trovare respiro e rimettersi in gioco. Un passo importante che, come nei casi di nostro interesse, può risultare difficile, faticoso, quasi impossibile per molti giovani e adolescenti che non si sentono abbastanza forti e motivati per compierlo.Con questo progetto si vuole offrire sostegno e appoggio a giovani e adolescenti con tendenza al ritiro sociale affinché riescano a passare dal loro momento “buio” alla luce di una nuova scena della loro vita, tornando a far parte della loro “compagnia” (famiglia, gruppo di amici,…) che pure, certamente, non potrà che trarne beneficio.

Realizzazione del Progetto

In questo particolare momento storico, in cui si evidenzia un netto aumento del disagio giovanile, soprattutto a seguito dell’emergenza sanitaria da Covid-19, esperti psicoterapeuti, musicoterapeuti, operatori e pedagogisti teatrali, intendono unire le loro competenze, esperienze e specialità, per proporre due azioni di supporto ad adolescenti e ragazzi a rischio di ritiro sociale.

AZIONE: DIARIO CONDIVISO

Le attività laboratoriali del “Diario condiviso” avranno come strumenti privilegiati le arti della musica, del disegno, del teatro, del racconto e della scrittura creativa. Ogni partecipante avrà la possibilità di  conoscere e sperimentare il canale che sente più affine per esprimere e comunicare sentimenti, pensieri ed emozioni. Con l’accompagnamento dei nostri operatori, il giovane potrà scoprire il valore della propria personale creatività e metterlo al servizio della relazione e dell’identificazione con gli altri. 

Attraverso un lavoro graduale di espressione, relazione e rispecchiamento empatico, si cercherà di favorire un senso di ’appartenenza di gruppo  e di fare emergere una testimonianza diretta del percorso attraverso un ‘diario condiviso’, una narrazione unica che raccoglierà i contenuti significativi emersi durante i laboratori. Lo scopo sarà per ogni partecipante quello di allontanare il senso di isolamento potendo rispecchiarsi nella narrazione dell’altro e riconoscersi in un comune viaggio di ricerca e di crescita. 

Mettendo in luce i punti chiave del desiderio di espressione, di relazione e  di progettazione della propria vita, la testimonianza potrà essere esempio per qualsiasi altra realtà legata al contesto dell’inclusione sociale.

 

 

Per maggiori informazioni o per ricevere il progetto completo in PDF scrivici a info@textu.it!

AIUTACI A SOSTENERE IL PROGETTO!

il CROWDFUNDING
Teatro Per Tutti
info@textu.it
direzioneartistica@textu.it

Follow us:

chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram