Dr. Jekyll e Mr. Hide

Durata 75 minuti

 

Tratto dal grande classico di Robert Louis Stevenson va in scena un caso davvero strano!

A Londra una serie di terribili delitti ruota intorno al mostruoso e misterioso  Mr. Hyde, sull’identità del quale si cercano indizi…

Sembra proprio un racconto poliziesco ad alta tensione, vero?

Ebbene, lo è. E, se vogliamo dirla tutta, è anche decorato con elementi soprannaturali che lo avvicinano al gotico e al fantastico.

Ma non è solo un giallo, è anche (e soprattutto!) uno spunto di riflessione. “Su cosa?” vi starete chiedendo?

La risposta è semplice: sul problema universale della continua lotta tra bene e male nella coscienza dell’uomo.

Perché Mr. Hyde non è altro che il frutto di un esperimento scientifico del Dr. Jekyll e del suo desiderio di assecondare e sfogare le proprie pulsioni inconsce mantenendo una facciata di ordine e rispettabilità.

“Se ciascuna di queste due nature potesse solamente essere riposta in identità separate, la vita sarebbe alleviata di tutto quanto ha d’insopportabile: l’ingiusto potrebbe andarsene per la sua strada e il giusto potrebbe camminare tranquillo e sicuro per la sua strada elevata”. (cit. Dr. Jekyll)

 Ma davvero basterà differenziare le due diverse “nature” umane per poter sopprimere quella malvagia?

Cosa succederà se questa prenderà il sopravvento?