INSEGNANTI:
BOB FERRARI
Comico e surrealista.
Nasce a Bologna nel 1890 (millanta spesso la stessa data di nascita di Groucho Marx).
Quando i suoi coetanei teenagers avevano il mito di Star Wars e Indiana Jones, lui considerava suoi eroi Buster Keaton, Stanlio & Ollio e Jerry Lewis. E cresce cercando di assimilare e trasformare
l'arte di questi signori in qualcosa di suo.
Dopo aver diretto e interpretato molti cortometraggi comici, dopo aver creato e scritto una serie a pupazzi animati per Rai3, dopo aver militato dentro lo Zelig Lab come cabarettista muto e aver
vinto un paio di concorsi, finalmente nel 2016 debutta come stand up comedian, unendo le battute surreali con la visual-comedy.
ALESSANDRO FIORENZA
Laureato in drammaturgia teatrale con tesi su Petrolini.
Nel 2004 si iscrive alla scuola teatrale “Le Tracce” diretta dal maestro Enzo Provenzano. Nel 2008 diventa segretario e docente della scuola “Le Tracce”, nella quale svolge questi ruoli fino al 2014. In questi anni mette in scena numerosi autori tra cui Pasolini, Feydeau, Perec, Campanile e testi di drammaturgia scenica, creati durante i corsi.
Nel 2011 comincia a collaborare con la compagnia Teatrale “Grosso Gatto” di Giselda Palombi, allieva del Maestro Dario Fo, mettendo in scena spettacoli di regia collettiva scritti dalla stessa Palombi.
Monologhista ,mette in scena “Dottor Divago” di Stefano Benni, al FestiVar (festival di arte da strada) di Latina.
Collabora alla serie web “Let me out” di Riccardo Greco, tra le prime 100 web serie indipendenti nel mondo.
Partecipa a:
- 2009, stage intensivo di 72 ore presso il Fasti Fringe Festival di Frosinone, sul teatro di strada.
- 2011, stage intensivo di 36 ore con il regista e autore teatrale Marco Martinelli, del Teatro delle Albe di Ravenna.
- 2011, stage intensivo di 36 ore su Samuel Beckett, tenuto dal Maestro Carlo Quartucci.
- 2017, corso di scrittura comica presso l'Accento Teatro di Roma. Maestri Pierpaolo Buzza (Autore), Alessandro Mancini (Autore e comico cabarettista), Marco Terenzi (Autore di Virginia Raffaele e di Italia's got Talent), Bartolomeo De Bartolomei (insegnante di clownerie).
Nel 2017 partecipa al Festival Nazionale di Comicità “Makketiridi” e vince il premio come “miglior testo”, durante la finale al Teatro Olimpico di Roma.
Ad oggi continua l'attività di autoraggio comico e di attore.
16 LEZIONI da 180 minuti
DOMENICA ore 20.00 - 23.00
Presso la Sede del TexTu, via Massarenti 202/a
Costo: 450,00€ + 15,00€ di tesseramento
4 MODULI COMPLEMENTARI
IMPROVVISAZIONE
Attraverso numerosi giochi di improvvisazione apparentemente molto sciocchi e divertenti impareremo a perdere il controllo in modo produttivo. Come?
Sviluppando le seguenti caratteristiche:
-Ascolto e reattività di risposta.
-Dominare l'ansia del voler far bene.
-Fiducia nelle idee degli altri, oltre che nelle nostre.
-”L'errore" è un opportunità creativa.
Tutto questo lo otterremo attraverso numerosi esercizi che lavoreranno su: gruppo, velocità di
pensiero e pensiero laterale.
TEORIE E TECNICHE DEI MECCANISMI COMICI
C'è bisogno di spiegare?
PERFORMANCE COMICA
Un percorso per capire come l'idea che hai in testa si trasforma in gesto comico, e come gestirlo in qualsiasi ambito, dal cabaret a Tik Tok, passando per visual comedy e stand up comedy.
Di cosa parleremo - Cos'è la comicità - avere qualcosa da dire (o non averlo) - l'ispirazione - la scrittura - copiare con stile - stare su un palcoscenico: il materiale, la delivery, il timing – esibirsi per
una telecamera - stare davanti a un microfono - far ridere.
CREAZIONE E MESSA A PUNTO DEL TESTO
In questa seconda parte verrà privilegiata fase prettamente creativa dei singoli, dove gli allievi ogni settimana porteranno un testo su cui lavorare, finalizzato all'esibizione in scena. Qui il gruppo sperimenterà la collaborazione e la scrittura “collettiva” come mezzi di potenziamento del singolo.
Le ore sono variabili perché, non essendoci una vera e propria “lezione” le porte della scuola saranno aperte dal pomeriggio presto, fino alla prima serata. Finite le revisioni dei testi ci si
preparerà per andare in scena la sera stessa davanti ad un pubblico reale.
GUSTAVO MACCIONI
Attore, autore teatrale, comico ed improvvisatore, trainer teatrale.
Svolge le sue molteplici attività a partire dal 2009.
Il suo percorso artistico è variegato e non accademico.
Laureato in fisica.
È stato allievo del Makkekomiko di Mago Mancini.
Allievo, attore, aiuto regista e trainer per Giorgia Giuntoli.
Allievo improvvisatore ed affiancatore di Patrizio Cossa e Cristiana De Maio.
Aiuto regista e trainer con Marcello Cava.
Fa parte della compagnia di improvvisazione i "The Dudols".
Attore improvvisatore nei format: Theatre Sport (finalista), Delitto in casa Tudor, Condominio assetto, Resilienza, il treno dei folli, A qualcuno piace corto, Carte in tavola.
Attualmente insegnate di improvvisazione presso la scuola Assetto Teatro a Roma.
ALESSANDRO MANCINI
Da quindici anni gestisce un teatro a Roma, l'Accento Teatro, insieme ad altri due soci ed è il direttore artistico del Makkekomiko, il laboratorio comico per soli professionisti e della scuola del Makkekomiko.
Come attore si forma con un seminario diretto da Dario Fò. Come prestigiatore la sua formazione è avvenuta come nella più classica delle storie, fin da bambino, ma poi crescendo ne ha approfondito le tecniche e perfezionato lo stile.
Vince nel 1994, giovanissimo, il Trofeo Arsenio, come miglior numero di manipolazione.
Nel 2001 Serena Dandini lo considera ormai pronto come comico, per la Fattoria dei Comici, ilgruppo di comici che Serena ha portato in televisione con la trasmissione B.R.A, Braccia Rubate all'Agricoltura, in onda per 2 anni su Rai 3.
Come autore scrive per Marco Falaguasta, Angela De Prisco. Collabora ai testi per Sergio Viglianese e Annalisa Aglioti.
Teatro Per Tutti
info@textu.it
direzioneartistica@textu.it

Follow us:

chevron-down linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram